top of page
  • Immagine del redattoreLavinia

Il destino di una regina di Allison Pataki

Un bel romanzo che ripercorre la vita interessante e poco conosciuta di Desirée Clary, prima fidanzata di Napoleone.




Sono gli anni del Terrore di Robespierre quando Desirée e sua sorella Julie incontrano per caso i fratelli Giuseppe e Napoleone Buonaparte. Da quel momento la loro esistenza non sarà più la stessa: Julie si lega sempre di più a Giuseppe, diventandone la moglie, mentre Desirée si fidanza con Napoleone. Attraverso le vicende della giovane Clary assistiamo ai cambiamenti che hanno toccato la Francia rivoluzionaria, dall'affermazione del Direttorio all'ascesa di Napoleone. Desirée resta al fianco del giovane còrso negli anni del suo successo,per poi vedersi abbandonata in favore di Giuseppina di Beauharnais; il destino ha in serbo altri piani per lei, portandola a diventare regina di Svezia attraverso il matrimonio con un uomo dell'esercito napoleonico, Bernadotte.


Un romanzo coinvolgente e interessante, che ci trasporta nell'atmosfera della Francia rivoluzionaria e napoleonica. Insieme a Desirée ripercorriamo gli eventi che hanno cambiato la Storia e conosciamo il carattere dei grandi personaggi del passato, da Napoleone a Bernadotte. Molto riuscito il ritratto di Giuseppina di Beauharnais che, nonostante la vanità e gli errori, riesce sempre ad affrontare le avversità senza perdere la sua classe. Più convenzionale la caratterizzazione di Napoleone, presentato come un uomo impetuoso, terribilmente ambizioso e a tratti dispotico, soprattutto nei confronti di Desirée.


Una lettura piacevole e interessante, che ci porta a scoprire la grande Storia attraverso la vita incredibile di una protagonista dell'epoca napoleonica, dalla Francia al trono di Svezia. Consigliatissimo.


Una curiosità: i discendenti di Desirée e di Bernadotte siedono ancora sul trono di Svezia.




24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


© A cura di Lavinia Fonzi
  • Instagram
  • Facebook
bottom of page